La compagnia aerea Air Albania

Settembre 2018 è il mese del lancio della nuova compagnia aerea Air Albania.  I primi collegamenti saranno tra il Paese balcanico e Istanbul, riferisce la stampa di approfondimento albanese in Italia. Il debutto del nuovo vettore è confermato anche dalle istituzioni nazionali dell’aviazione civile. La compagnia aerea avrebbe come unico azionista albanese Sinan Idrizi, presidente della società calcistica del Flamurtari. Nel  complesso, la compagine azionaria vedrebbe il 49% in mano a Turkish Airlines. Idrizi stesso avrebbe anche precisato che il vettore inizierà a operare con un Airbus 319: la tratta coperta sarà quella tra Tirana e Istanbul. Ma i piani prevederebbero l’ingresso a breve di due A320. L’aerolinea punterebbe anche su prezzi concorrenziali, anche grazie alla creazione di una compagnia ‘parallela’, precisa il portale di informazione, che fornirà ad Air Albania alcuni servizi, come il carburante. Inizialmente, la notizia è stata resa nota da due portali online turchi specializzati nel campo dell’aviazione, i quali hanno accompagnato i loro articoli con l’immagine dell’aereo dai colori albanesi e hanno specificato che il primo volo di questa compagnia verrà effettuato il 31 di Agosto. Inoltre, l’avvio della nuova compagnia aerea prevede l’avvento di prezzi molto più economici per la Turchia, poiché secondo Idrizi contemporaneamente gli investitori stanno istituendo una compagnia parallela, che servirà ad Air Albania i beni primari come il carburante. In Albania, infatti, il prezzo del carburante per gli aeromobili è tra i più gli alti in regione, e influisce del circa il 30% sull’intero prezzo del biglietto. Presente alla cerimonia di inaugurazione anche il primo ministro Edi Rama, che ha espresso la propria felicità per la fondazione di Air Albania dichiarando: “E’ un emozione molto particolare per me. Ma non solo per me, che oggi in mezzo a amici, collaboratori e partner, festeggio non solo il raggiungimento di un obiettivo ma un sogno vero e proprio, il quale sembrava impossibile da molti anni: la creazione di una compagnia aerea albanese. Il nostro obiettivo è di portare gli albanesi sempre più in alto. Air Albania è un’opera rosso-nera, nazionale, un risultato fruttuoso in quello che per noi è l’anno di Giorgio Castriota Scanderbeg. Farla diventare la prima scelta dei cittadini albanesi è la nostra ambizione. Abbiamo già iniziato il percorso verso una nuova era”, ha affermato il premier Rama.  Il disegno della nuova compagnia ha motivi caratteristici albanesi. I colori delle ali e della coda sono rossi con dettagli neri, proprio a ricordare la bandiera albanese con l’aquila bicefala. L’istituzione della nuova compagnia aerea albanese ha iniziato a essere progettata grazie al sostegno speciale e all’assistenza tecnica del team di Turkish Airlines. Proprio questa collaborazione ha portato alla creazione di una compagnia che offrirà la stessa qualità, come quella servita da Turkish Airlines. Air Albania avrà sede all’aeroporto di Tirana e opererà inizialmente verso la Penisola balcanica con Podgorica, Pristina, Sarajevo, Skopje e Zagabria come destinazioni e verso l’Europa occidentale. Sarà così possibile raggiungere Roma, Istanbul e Londra. In un secondo momento la compagnia aerea si prevede di allargare la propria offerta verso altre città come Bruxelles, Milano, Atene, Monaco di Baviera, Barcellona e tante altre mete. Ma il piano più ambizioso che si vuole completare è quello di effettuare viaggi trans-atlantici verso gli Stati Uniti d’America. Sono in programma i collegamenti che da Tirana porteranno direttamente a New York, entro la fine dell’anno.